Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

L’Italia e l’ente nazionale italiano di accreditamento, Accredia, a sostegno della crescita economica dell’Azerbaijan. Lancio ufficiale a Baku del progetto della UE “Strengthening the National Accreditation System of the Republic of Azerbaijan”, di cui l’Italia e’ partner.

Data:

07/09/2017


L’Italia e l’ente nazionale italiano di accreditamento, Accredia, a sostegno della crescita economica dell’Azerbaijan. Lancio ufficiale a Baku del progetto della UE “Strengthening the National Accreditation System of the Republic of Azerbaijan”, di cui l’Italia e’ partner.

L’Ambasciatore Augusto Massari ha partecipato oggi a Baku, presso il Boulevard Hotel, all’evento di lancio del progetto finanziato
dalla UE denominato: “Strengthening the National Accreditation System of the Republic of Azerbaijan”. All’evento era presente il Presidente dello State Committee for Standardization, Metrology and Patents of the Republic of Azerbaijan, Sig. Ramiz Hasanov.

Il progetto e’ un twinning project dell’UE del valore di 1,2 milioni di Euro, per una durata di due anni. Il consorzio europeo che dara’ attuazione all’iniziativa e’ formato da Italia, Germania e Lettonia. La controparte italiana e’ Accredia, l’ente nazionale italiano di accreditamento, rappresentata all’evento dal suo Direttore Generale, dr. Filippo Trifiletti. Accredia rappresenta un esempio virtuoso di cooperazione pubblico/privato: l’ente è un’associazione, senza scopo di lucro - autofinanziata con i servizi prestati - che include, tra gli altri, nove Ministeri, tutto il mondo imprenditoriale e i principali enti pubblici nazionali. Accredia attraverso politiche di sussidiarietà coopera con le PP.AA. e il mondo imprenditoriale per favorire lo sviluppo economico, la tutela dell’ambiente, della salute e della sicurezza.

La controparte azerbaigiana e’ lo Azerbaijan Accreditation Centre (AZAC) sotto la supervisione del State Committee for tandardization,
Metrology and Patents of the Republic of Azerbaijan (SCSMP). Il progetto e’ costituito da quattro componenti: Upgrading the legal and regulatory framework; Capacity building; Institutional capacity improvement; External communication and international networking. Accredia ha la responsabilità di condurre a termine la quarta componente ma contribuisce attivamente anche alla realizzazione delle altre 3 componenti con un roaster di 26 esperti che partiranno per l'Azerbaijan per missioni di breve termine.

Nel corso dell suo intervento, l’Ambasciatore Augusto Massari ha sottolineato la rilevanza di avere un sistema nazionale efficiente ed efficace di accreditamento, a beneficio del sistema economico e della promozione del commercio di beni e servizi. “Questa iniziativa ha anche il merito di corrispondere pienamente all’obiettivo politico del Governo di Baku di differenziare l’economia, per renderla meno dipendente dal settore oil&gas”, ha affermato Augusto Massari. Il progetto costituisce una concreta attuazione del Partnership cooperation Agreement fra Unione Europea e Azerbaijan.

Baku, 07.IX.2017


Luogo:

Boulevard Hotel, Baku

303