Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

In linea con utente

 

In linea con utente

In questa sezione potete trovere informazioni utili per i connazionali italiani

PROCEDURE DI OTTENIMENTO VISTO D'INGRESSO IN OCCASIONE DEL GP FORMULA 1 - BAKU

Il Ministero degli Affari Esteri della Repubblica dell'Azerbaigian ha previsto una semplificazione delle procedure di ottenimento del visto per gli stranieri e gli apolidi che arriveranno nella Repubblica dell'Azerbaijan in coincidenza con l'organizzazione e con lo svolgimento del Gran Premio di Azerbaigian di Formula 1 del 2018.
Secondo il Decreto n. 3591 del 19 gennaio 2018 del Presidente della Repubblica dell'Azerbaigian, gli stranieri e gli apolidi che arriveranno nella Repubblica dell'Azerbaigian in concomitanza con il Gran Premio di Formula 1 e che presentano uno dei seguenti documenti, possono ottenere un visto all'arrivo presso le unità strutturali del Dipartimento consolare del Ministero degli Affari Esteri della Repubblica dell'Azerbaigian, situate negli aeroporti internazionali della Repubblica dell'Azerbaigian, dal 15 marzo al 15 maggio 2018.
Documenti necessari per il rilascio di un visto all'arrivo negli aeroporti internazionali della Repubblica dell'Azerbaigian:
- Una carta o un altro documento attestante l'accreditamento di una persona in conformità con le norme stabilite dagli organizzatori internazionali della Formula 1, come la società "Formula One Management Limited" e la Federazione internazionale dell'automobile;
- Una carta che attesta l'accreditamento presso la Baku City Circuit Operations Company;
- Un biglietto per il Gran Premio di Formula 1 dell'Azerbaigian 2018 o un documento che attesti la disponibilità di un biglietto.
Gli stranieri e gli apolidi che arriveranno nella Repubblica dell'Azerbaigian in concomitanza con il Gran Premio di Formula 1 2018 potranno ottenere il visto elettronico anche tramite il sistema "ASAN visa" in conformità con l'elenco dei paesi approvati dal paragrafo 4.2 del Decreto n. 923 del 01 Giugno 2016 del Presidente della Repubblica dell'Azerbaigian.


22