Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Nuova procedura semplificata per le richieste di radiazione RPA

Grazie alla fruttuosa collaborazione con il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture e l’ACI (Automobile Club Italia) e d’intesa con il Ministero degli Affari Esteri, e’ stato possibile definire una nuova, piu’ agevole, procedura per l’inoltro delle richieste di radiazione dal PRA (Pubblico Registro Automobilistico) di autoveicoli italiani esportati definitivamente ed immatricolati all’estero.
La semplificazione amministrativa cosi’ realizzata, evitando fra l’altro il reinoltro delle targhe in Italia, permette di ridurre gli oneri amministrativi gravanti sulle Ambasciate e sui cittadini, e assicura la dematerializzazione del procedimento, attraverso l’uso della PEC.
Per maggiori informazioni si prega di consultare le istruzioni fornite dall’ACI dove l’iter procedurale viene dettagliatamente descritto.