Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Turismo

Il cittadino medio azero viaggia per affari o per turismo. Le mete preferite di destinazione sono la Federazione russa, Turchia ed Emirati Arabi, non solo alla luce di legami linguistici, culturali e familiari, ma anche della competitività dei prezzi e delle facilitazioni di ingresso in tali Paesi, a fronte dell’esenzione di visto d’entrata. Altre mete turistiche tradizionali sono l’Iran, ove gli azeri si recano anche per cure mediche, e la Georgia.

A causa della svalutazione della valuta nazionale, nel 2016 si e’ dimezzata la richiesta di visti turistici per l’Italia, nonostante il forte interesse degli azeri a visitare il nostro Paese, alla luce del forte richiamo del patrimonio culturale italiano e per l’attrazione di alcune città italiane. Il numero di visti per turismo e’ stato in spiccato aumento fino all’anno scorso (piu’ di 10000 visti nel 2015), in particolare nel segmento alto, ma ad oggi (giugno 2016) l’emissione di visti e’ stata di circa soli 2500 visti.

Le principali destinazioni turistiche italiane rimangono Roma e Milano, anche grazie alla tratta diretta Baku-Milano-Baku operata dalla compagnia di bandiera Azal Azerbaijan airlines.
Si segnala tuttavia la sospensione purtroppo della tratta Baku-Roma-Baku dall’ottobre 2015.

Altresi’, gli azeri sono attirati da rinomate citta’ culturali quali Firenze e Venezia e da città studentesche come Siena e Perugia. In futuro, occorrerà favorire la partecipazione di aziende di settore italiane alla Fiera del Turismo di Baku, importante evento regionale che si svolge annualmente ad aprile, valutando anche l’ipotesi di organizzare degli stand italiani.

Si segnala la mancanza della pubblicazione di una Guida turistica sull’Italia in lingua azera, cosi’ come una Guida sull’Azerbaijan in lingua italiana (esiste solo una guida Lonely Planet sui tre Paesi del Caucaso meridionale), per le quali si rileva una crescente richiesta.

Il 70% dei viaggiatori sceglie l’aereo per viaggiare all’estero. La compagnia aerea dell’Azerbaijan, AZAL (Azerbaijan Airlines), membro di IATA (International Air Transport Association), offre ai viaggiatori voli per l’Europa, per la Comunità degli Stati Indipendenti «CSI», per il Medio Oriente e per l’Asia. Dopo l’acquisto dei nuovi aerei Boeing per voli a lungo raggio la compagnia prevede di programmare voli regolari verso le destinazioni in America del Nord e del Sud-Est Asiatico. AZAL opera voli diretti, due volte a settimana da Baku a Milano Malpensa. Oltre all’ AZAL ci sono anche le compagnie aeree con collegamenti verso l’Italia come Turkish Airlines (via Istanbul verso le principali citta’ italiane), Lufthansa (via Francoforte), Aeroflot (via Mosca) e Austrian Airlines (via Vienna), oltre alla low cost Wizz air (via Budapest).

L’Italia non è celebre in Azerbaijan solo per la bellezza e la ricchezza del suo patrimonio culturale, ma anche per i prodotti tipici del Made in Italy quali la Moda, la gastronomia e l’arredamento. Anche in Azerbaijan, sopprattutto nella capitale, si rileva la presenza di molti brand e marchi tipici del Made in Italy, a testimonianza della passione degli azeri per la qualità e per il design del prodotto italiano. Sono presenti infatti tutti i punti di vendita dei marchi italiani più prestigiosi e alta gamma come Salvatore Ferragamo, Max Mara, Giorgio Armani, Dolce &Gabbana, Versace, Gucci, Ermenegildo Zegna e altri.

Nuove tecnologie e turismo

L’uso d’internet è molto diffuso ìn Azerbaijan. Secondo quanto riportato da Internet World Stats, nel Paese gli utenti d’internet sono passati da 12.000 nel 2000 a 4.7 milioni nel 2012 – ossia lo 0.4% di tutta l’Asia. La percentuale di utilizzo d’internet è del 50% (4,7 milioni su circa 9 milioni di popolazione totale). Gli utenti di Facebook sono 963.100 persone. L’uso d’internet per motivi di turismo è molto elevato. Esistono numrosi siti web dove trovare informazioni su Paese di destinazione,sulla cultura, sulla tradizione.

Agenzie turistiche azerbaijane

Attualmente in Azerbaijan operano 141 agenzie di turismo e tour operators. In totale ci sono 1541 impiegati in questo settore. Per qualsiasi informazione si può visitare il sito del Ministero del Turismo e della Cultura della Repubblica dell’Azerbaijan www.azerbaijan.tourism.az

Le principali agenzie di turismo sono:
Silk Way Travel – www.swtravel.az
Pasha Travel – www.pashatravel.az
Improtex Travel – www.improtex-travel.az
STI Travel ,Cheap Student Travel – www.sti.az